Come cancellarsi da facebook (o come prendersi una pausa)

Se facebook per qualche motivo si è fatto per qualche ragione ingestibile e invadente, ci sono molti modi per tagliarsi dello spazio.
Quasi tutti sono però complessi, inefficienti o irreversibili.

Avere un profilo facebook è in qualche modo un “capitale”: se lo fate fruttare, in futuro vi può servire. Però anche seguirlo in maniera ossessiva è una cosa che prende un sacco di tempo. Cancellarlo vuol dire che perdete il vostro “investimento di tempo” e magari in futuro dovrete riaprilo per chissà  quale motivo.
Inoltre qualcuno potrebbe prendere il vostro posto per i motivi piu’ vari.

La strategia più semplice è quella di lasciarlo attivo e non seguirlo:

visto che il 99% della capacità  di attrazione di facebook arriva tramite le mail di promemoria/sollecito/avviso, createvi una email alternativa su google e associatela la vostro profilo facebook.

A quel punto potrete disintossicarvi con calma e iniziare a usare lo strumento nei ritmi che preferite. Oppure buttate via la password della email alternativa ed il discorso finisce li.

One reply on “Come cancellarsi da facebook (o come prendersi una pausa)”

  1. Pingback: gareth jax

Comments are closed.