Torino 2006: l’ammucchiata

Devo dire che l’atmosfera festosa delle olimpiadi mi ha quasi sfiorato.
Lunedi’ mattina sono andato nella “Solferino Plaza” per fare un giro al villaggio degli sponsor, ho esplorato lo stand cocacola, dove ho potuto lanciare il cilindretto dell’hockey a 44 unita’ di misura della velocita’ dell’hockey, ho fatto due giri sul simulatore di Bob (che e’ spassoso, ma assomiglia al toboga acquatico delle Caravelle di Ceriale).
E nel padiglione della samsung ho visto un meraviglioso robot umanoide in movimento.
Il geek in me e’ stato felice ed è tornato bimbo.

Sabato scorso invece non è stato così piacevole :)
Alla faccia del potenziamento dei mezzi pubblici, le linee urbane estrano strapiene di gente incazzata mentre i mezzi “speciali” (marcati X1-x10) giravano semi vuoti perche’
a) nessuno conosceva bene le fermate
b) ci voleva un biglietto speciale olimpico

Questo è il risultato.


Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Non oso immaginare cosa possono aver pensato i turisti.

One thought on “Torino 2006: l’ammucchiata

Leave a Reply